imagealt

Studio assistito pomeridiano - ITIS


Il passaggio dalla scuola secondaria di primo grado alla scuola secondaria di secondo grado segna un momento molto importante: si richiede una nuova modalità di approccio alle diverse discipline e, gradualmente, un’organizzazione e una pianificazione più efficienti del proprio lavoro.

Per questo motivo l’Istituto offre agli alunni un servizio di studio assistito pomeridiano; in un ambiente idoneo e vigilato, gli alunni avranno l’occasione di consolidare le proprie conoscenze e/o di chiedere chiarimenti. L’idea di iniziare il progetto nasce dalla constatazione che le difficoltà e conseguentemente i risultati scolastici negativi, causa della dispersione scolastica, abbiano origine dalla scarsa capacità di parecchi alunni di dedicarsi allo studio con metodo e costanza. Il comportamento di studenti con evidenti difficoltà “scolastiche” viene condizionato da una tale situazione di “inferiorità” rispetto al resto della classe, portando l'alunno ad estraniarsi rispetto alla vita della classe e al rapporto con i compagni e gli insegnanti. A volte l'atteggiamento che questi alunni assumono è di totale distacco, silenzio ed isolamento, spesso invece il loro comportamento diventa eccessivamente vivace, insofferente nei confronti dell'ambiente scolastico.

Il risultato finale in entrambi i casi è il fallimento e per un buon numero di essi l'abbandono della scuola. Per questi studenti si propone di organizzare un recupero delle conoscenze, uno sviluppo delle capacità cognitive e del metodo di studio in modo tempestivo e sistematico attraverso la creazione di un laboratorio di studio assistito che offre un tutoraggio continuo e permetta agli studenti coinvolti di sviluppare le proprie abilità di studio e di rafforzare la padronanza di tutte le discipline (linguistiche e scientifiche).

OBIETTIVI FORMATIVE E COMPETENZE ATTESE

Offrendo ai ragazzi la possibilità di essere seguiti nello svolgimento dei compiti per casa e nello studio, da docenti della scuola, si intende:

• offrire agli alunni uno spazio per studiare insieme, confrontarsi, condividere problemi e soluzioni;

• migliorare/conseguire il successo formativo degli studenti;

• potenziare le abilità di studio e di soluzione di problemi, la sensibilità meta cognitiva, il benessere emotivo  nei confronti della situazione scolastica;

• Valorizzare le capacità di comunicazione, di collaborazione, di condivisione, di partecipazione attiva;

• sviluppare la conoscenza di sé, dei propri limiti, dei punti di forza, delle attitudini;

• promuove uno spazio di socializzazione e di confronto rispetto ai bisogni/problemi dei ragazzi che vi partecipano