imagealt

Opzione: Apparati, Impianti e Servizi Tecnici Industriali e Civili

Le competenze tecnico-professionali del manutentore di apparati, impianti e servizi tecnici industriali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

 

IL QUADRO ORARIO

DISCIPLINE DEL PIANO DI STUDI ORARIO SETTIMANALE
TERZA QUARTA QUINTA
Lingua Italiana e Inglese *  7 7
Storia  2
Matematica 3
Religione o attività alternative 1 1 1
Area Scientifico Tecnologica (tecnologie meccaniche - elettriche - elettroniche) 8 8 6
Area Tecnico Professionale (installazione e manutenzione, laboratori tecnologici) 9 9 11
TOTALE 32 32 32

* dal 3^ anno un ora di inglese tecnico 

PROFILO DEL DIPLOMATO

Il diplomato in questo indirizzo possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi. Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

 

DISCIPLINE CARATTERIZZANTI

LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI

La disciplina concorre all'acquisizione delle seguenti competenze:

  • nell'ambito dei processi di saldatura, nonché di lettura di schemi e realizzazione di semplici impianti idraulici con l’impiego di materiali diversi.  nonché di lettura di schemi e realizzazione di semplici impianti idraulici con l’impiego di materiali diversi.

  • Comprendere, interpretare e analizzare schemi di apparati e servizi tecnici industriali e civili.

  • Individuare i componenti che costituiscono il sistema e i materiali impiegati, allo scopo di intervenire nel montaggio, nella sostituzione dei componenti e delle parti, nel rispetto delle modalità e delle procedure stabilite.

 

TECNOLOGIE MECCANICHE ED APPLICAZIONI

La disciplina, oltre a fornire le fondamentali conoscenze in ambito tecnico sui materiali, sulle prove di laboratorio ecc., garantisce i necessari collegamenti interdisciplinari tra le altre materie tecniche della specializzazione. Comprenderà inoltre il funzionamento degli impianti pneumatici e oleodinamici, non tralasciando i principi della termodinamica e le sue applicazioni. Infine, l'allievo/a sarà competente nella manutenzione degli impianti sopra descritti, anche grazie all'uso di software applicativi specifici di tale settore.

 

TECNOLOGIE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE ED APPLICAZIONI

Disciplina che permette di affrontare lo studio delle reti elettriche in corrente continua ed alternata sia monofosa sia trifase. Comprenderà il funzionamento delle principali macchine elettriche, le strutture elettromeccaniche e il relativo montaggio e smontaggio. Viene posta inoltre attenzione all'elettronica digitale, allo studio di componenti quali diodi e transistor. Le competenze acquisite permetteranno quindi di affrontare la ricerca guasti e le varie procedure operative, secondo la normativa vigente, su apparecchiature e impianti come trasformatori, motori, sistemi automatici basati sul PLC.

 

TECNOLOGIE E TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI APPARATI E IMPIANTI CIVILI ED INDUSTRIALI

La disciplina affronta le normative tecniche a livello internazionale, ponendo particolare attenzione ai sistemi e ai componenti di sicurezza. In particolar modo affronta lo studio degli impianti di messa a terra, delle cabine MT/BT, degli impianti elettrici civili ed industriali e degli impianti di illuminazione. Permette di acquisire dimestichezza nella lettura e nel disegno di schemi elettrici secondo le vigenti normative, anche grazie all'uso del Cad elettrico. Viene inoltre posta attenzione sui principi di sicurezza dell'equipaggiamento elettrico delle macchine, facendo particolare riferimento alla Direttiva Macchine. Alla conclusione del percorso l'allievo/a sarà in grado di fare diagnosi, ricerca guasti e manutenzione di macchine ed impianti di vario tipo, ponendo l'attenzione anche alle vigenti normative in merito di dismissione, riciclo e smaltimento dei prodotti.

 

I LABORATORI

I laboratori sono il punto di forza del percorso professionale, in quanto sono di supporto alle discipline teoriche dell'area e sono parte integrante dell'attività scolastica.

 

Laboratorio di saldatura

Nel laboratorio vengono effettuate lavorazioni di carpenteria metallica (taglio e saldatura di profli, tubi, ecc.) e di lamiere (piegatura, taglio, curvatura, saldatura, ecc.).

Laboratori elettrici

Ambiente utilizzato dagli studenti per esercitarsi ed eseguire praticamente impianti elettrici civili ed industriali ed effettuare la ricerca guasti e la manutenzione.

Laboratori sistemi energetici

Gli studenti hanno modo di affrontare la ricerca guasti e la manutenzione, secondo normativa , su impianti di riscaldamento, impianti con centrali a gasolio, sistemi di sicurezza degli impianti, impianti di condizionamento e di riscaldamento con pompa di calore.

 

LE COMPETENZE

Al termine del percorso quinquennale, il diplomato sarà in grado di:

  • Comprendere, interpretare e analizzare schemi di apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili.

  • Utilizzare strumenti e tecnologie specifiche nel rispetto della normativa sulla sicurezza

  • Utilizzare la documentazione tecnica prevista dalla normativa per garantire la corretta funzionalità di apparecchiature, impianti e sistemi tecnici per i quali cura la manutenzione, nel contesto industriale e civile

  • Individuare i componenti che costituiscono il sistema e i vari materiali impiegati, allo scopo di intervenire nel montaggio, nella sostituzione dei componenti e delle parti, nel rispetto delle modalità e delle procedure stabilite.

  • Utilizzare correttamente strumenti di misura, controllo e diagnosi, eseguire le regolazioni degli apparati e impianti industriali e civili di interesse

  • Garantire e certificare la messa a punto a regola d’arte degli apparati e impianti industriali e civili, collaborando alle fasi di installazione, collaudo e di organizzazione-erogazione dei relativi servizi tecnici.

  • Agire nel sistema di qualità, reperire le risorse tecniche e tecnologiche per offrire servizi efficienti ed efficaci.