imagealt

Accoglienza - ITIS


L’accoglienza di nuove persone è un momento fondamentale nella dinamica di una scuola. L’inserimento di nuovi soggetti, ciascuno con una propria storia formativa alle spalle in un percorso fortemente strutturato come la scuola attuale necessita cura ed attenzione. Traghettare i nuovi arrivati all’interno della nuova realtà è un compito che spetta a ciascun soggetto presente a scuola, ma sono soprattutto docenti e consigli di classe, proprio per il loro ruolo formativo, ad avere un ruolo centrale.

Il Progetto Accoglienza si pone come obiettivo primo la facilitazione dell’inserimento graduale del nuovo studente arrivato nell’attività ordinaria e formativa dell’Istituto.

Inquest’ottica docenti ed operatori scolastici son chiamati a prestare attenzione e cura ai bisogni, alle aspettative e alle esigenze che i nuovi arrivati e le loro famiglie vivono nei confronti della scuola.

 

OBIETTIVI FORMATIVE E COMPETENZE ATTESE

  • promuovere e facilitare la conoscenza reciproca di studenti della stessa classe e sviluppare il senso di appartenenza alla nuova realtà scolastica;
  • favorire la libera espressione delle attese e dei desideri nei confronti della nuova esperienza scolastica;
  • ampliare l’indagine conoscitiva alle condizioni socio-culturali, cognitive e disciplinari di ogni singolo alunno e del gruppo classe;
  • contrastare i fenomeni del disagio e della dispersione scolastica;
  • favorire il raggiungimento di un livello di partenza omogeneo all’interno di ciascuna classe;
  • conoscere spazi, strutture, organismi, personale e relative funzioni della nuova realtà̀ scolastica;
  • conoscere le regole generali di funzionamento della scuola (Regolamento di istituto e PTOF);
  • promuovere relazioni positive tra alunni e docenti per creare un clima di lavoro sereno, atto a promuovere il successo formativo.