Logo ITIS Leonardo Da Vinci Logo D'Alessi
Bonus per acquisto PC

Ieri, 1 ottobre 2020, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il testo del decreto che regolamenta le modalità di attribuzione ed erogazione del cosiddetto 

Bonus 500 euro per PC e Internet

 

Requisiti

Alle famiglie con ISEE inferiore ai 20.000 euro è riconosciuto un contributo massimo di 500 euro, sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione ad Internet in banda ultralarga per un periodo di almeno dodici mesi e, ove presenti, dei relativi servizi di attivazione, nonché per la fornitura dei relativi dispositivi elettronici (CPE) e di un tablet o un personal computer.

Il contributo è erogato, nel rispetto del principio di neutralità tecnologica, per la fornitura di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s in download alle famiglie che non detengono alcun contratto di connettività, ovvero che detengono un contratto di connettività a banda larga di base, da intendersi, ai fini del presente decreto, come inferiore a 30Mbit/s in download.

È riconosciuto un solo contributo per ciascun nucleo familiare presente nella medesima unità abitativa. Nel caso in cui l’unità abitativa sia servita da più di un’infrastruttura a banda ultralarga, i beneficiari del contributo devono stipulare contratti per i servizi di massima velocità di connessione ivi disponibili, potendo a tal fine rivolgersi sia all’operatore che gli fornisce il servizio tramite il contratto vigente al momento della richiesta del contributo, sia ad altro operatore.

Il Piano Voucher per famiglie meno abbienti avrà durata fino ad esaurimento delle risorse, comunque non oltre un anno dall’avvio dell’intervento.

Come richiederlo

Ai fini della fruizione del contributo, il beneficiario presenta presso qualsivoglia canale di vendita reso disponibile dagli operatori registrati apposita richiesta corredata dalla copia del proprio documento di identità in corso di validità e da una dichiarazione sostitutiva attestante che il valore dell’ISEE relativo al nucleo familiare di cui fa parte non supera i 20.000 euro e che i componenti dello stesso nucleo, per la medesima unità abitativa, non hanno già fruito del contributo.

Per altre informazioni si rimanda alla Gazzetta Ufficiale

Consigli per l'acquisto del PC

Come istituto consigliamo di acquistare un notebook in quanto potrebbe tornare utile agli studenti portarlo a scuola per lo svolgimento di alcune discipline.

Caratteristiche tecniche:

   - Hard disk SSD minimo 512 GB
   - Memoria RAM minimo 8 GB meglio 16 GB
   - Monitor full HD consigliato 15,6" possibilmente con memoria RAM dedicata.
   - Processore Intel i5 10^ generazione o i7 o in alternativa processore Rayzen 3100 / 3300 / 3600 AMD 
   - Sistema operativo Windows 10 professional o in alternativa Windows 10 home
Pubblicata il 05 ottobre 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.