Logo ITIS Leonardo Da Vinci Logo D'Alessi
Riflessione sulla poesia "9 Marzo"
 

Riflessione di una studentessa sulla poesia

“9 marzo”

di Mariangela Gualtieri

La poetessa Mariangela Gualtieri ha scritto questa poesia per farci riflettere sullo strano periodo che stiamo vivendo. E’ ormai da un mese che viviamo barricati tra le nostre mura di casa senza mai uscire, per paura di essere contagiati e finire all’ospedale. Stando in casa però ci rendiamo conto di quanto prezioso sia il dono della libertà e di quanto la nostra vita necessiti del contatto con le altre persone, soprattutto, alla nostra età, con gli amici, con le fidanzate, con i compagni di classe e con i professori. E’ proprio vero quindi che il Coronavirus è riuscito a farci apprezzare tutto ciò che davamo per scontato nella vita di tutti i giorni e a farci capire che non dobbiamo vivere pensando solo al denaro, che proprio ora ci accorgiamo che non è in grado di creare la felicità. L’unico problema è che lo ha fatto causando la morte di migliaia di persone e costringendo i medici e gli operatori sanitari a svolgere dei turni massacranti consapevoli del fatto che possono essere contagiati in qualsiasi momento. Sono sicuro che però con l’aiuto di tutti questa situazione potrà essere risolta e che il nostro paese potrà tornare a risplendere come in passato e noi potremo superare quel metro di distanza che ci tiene separati dalla felicità.

 

Pubblicata il 25 marzo 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.