Logo ITIS Leonardo Da Vinci Logo D'Alessi
 

Lo sfruttamento incondizionato delle risorse, in particolare di quelle energetiche, mette in evidenza la limitatezza del nostro ambiente nel soddisfare i “nostri bisogni”, nell’assorbire gli “scarti” ad essi legati e soprattutto determina instabilità geopolitica ed ingiustizia non garantendo lo stesso livello di sviluppo per tutto il genere umano. 

Dalla necessità di sensibilizzare le generazioni future su temi quali fonti rinnovabili d’energia, legami tra stili di vita e fabbisogno energetico, “Sostenibilità ambientale” ed “ImprontaEcologica” applicati alle organizzazioni sociali umane, nasce il laboratorio LENSeS, ubicato in prossimità del Laboratorio di Fisica del Biennio, con esso costituisce il nucleo dell’attività in quanto si integra per le attività sperimentali (strumentazione a disposizione), la logistica (spazi a disposizione) e la didattica multimediale (video proiettore, ecc.).

Oltre ad attività curricolari ed extracurricolari rivolte agli allievi dell’ITIS, il progetto, nato con il laboratorio, è rivolto anche alle altre istituzioni preposte alla formazione, sia di pari grado sia agli Istituti Comprensivi; in particolar modo per quest’ultimi con attività di informazione e formazione e supporto tecnico, mediante percorsi didattici rivolti alle classi 4ª e 5ª della formazione primaria e alle classi 1ª, 2ª e 3ª della secondaria di primo grado.

OBIETTIVI

Generali: promuovere e diffondere una maggior sensibilità e conoscenza delle tematiche legate allo sfruttamento delle risorse ambientali, nell’ottica di una sostenibilità ambientale per un modello di sviluppo condiviso e alla portata di tutti basato su valori di equità e giustizia sociali. 

Interni: creare occasioni di lavoro e studio condiviso da parte degli allievi sia nel biennio sia nel triennio. Offrire opportunità di inserimento in aree economiche attualmente in forte crescita.

Esterni: offrire alle altre realtà formative del territorio di competenza la possibilità di affrontare tali tematiche con percorsi (anche condivisi nella fase di progettazione) strutturati su più livelli per conseguire da un lato gli obiettivi generali, dall’altro promuovere la conoscenza delle scienze applicate e delle tecnologie, fondamentali per lo sviluppo di un paese.  

ORGANIZZAZIONE DELL'ATTIVITA'

La struttura dei percorsi didattici si configura nel modo seguente, per un impegno complessivo di 3 ore:

   - Gruppo complessivo di lavoro: 25 – 30 allievi

   - Gruppo effettivo di lavoro: 12 – 15 allievi       

   - Insegnanti accompagnatori: minimo 2         

   - Insegnanti ITI: minimo 3 - 4·        

   - Momenti iniziale e finale per il gruppo complessivo con la definizione degli obiettivi dell’attività e il resoconto finale         

   - Attività operativa, suddivisa in due momenti, rivolta al gruppo effettivo di lavoro·        

   - Attività conclusiva per il gruppo complessivo con la consegna dei lavori svolti e del gadget dell’attività formativa.

Le sezioni degli argomenti affrontati nei percorsi didattici sono strutturate come segue:

  • UN MONDO DI ENERGIA: descrizione delle tipologie e dello sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali e rinnovabili. 
  • SVILUPPO SOSTENIBILE: impiego delle risorse nell’ottica del mantenimento dell’ambiente con criteri di equità e giustizia sociali. 
  • IL NOSTRO AMBIENTE: impatto dell’attività umana sull’ambiente secondo il concetto dell’impronta ecologica.

Oltre ai percorsi e alle attività già strutturate è possibile concordare dei percorsi specifici, strutturandoli nell’ambito delle tematiche del progetto.Per qualsiasi informazione e per prenotare le attività contattare il responsabile del progetto prof. Tonello Moreno all’indirizzo e-mail lenses@isisleonardodavinci.gov.it , oppure contattando l’istituto al numero telefonico 0421-284811 o via fax al numero 0421-284819 con referenti i professori Tonello Moreno e Colloredo Gian Paolo. 

Scarica i percorsi didattici.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.